Make Safety
C.T.S.
comitato tecnico sicurezza
Protocolli
Istituzionali
sito a cura di Renzo Rivalta ingegnere RSPP - © Copyright 2012-2018 Make Safety - All rights reserved
logo CTS
Corsi CTS
Username
Password

menu di Fare Cantieri

Il Cantiere Sicuro: Lezioni di Salute e Sicurezza sul Lavoro a cura di Renzo Rivalta


ultimo aggiornamento della lezione: 28/04/2014

Lezione 1
I cantieri temporanei e mobili (Titolo IV del D.Lgs. 81/2008)

Vengono definiti cantieri temporanei e mobili i cantieri che prevedono (allegato X del Codice) lavori di costruzione, manutenzione, riparazione, demolizione, conservazione, risanamento, ristrutturazione o equipaggiamento, la trasformazione, il rinnovamento o lo smantellamento di opere fisse, permanenti o temporanee, in muratura, in cemento armato, in metallo, in legno o in altri materiali, comprese le parti strutturali delle linee elettriche e le parti strutturali degli impianti elettrici, le opere stradali, ferroviarie, idrauliche, marittime, idroelettriche e, solo per la parte che comporta lavori edili o di ingegneria civile, le opere di bonifica, di sistemazione forestale e di sterro.

Sono, inoltre, lavori di costruzione edile o di ingegneria civile gli scavi, ed il montaggio e lo smontaggio di elementi prefabbricati utilizzati per la realizzazione di lavori edili o di ingegneria civile (ponteggi).

A tutti i cantieri temporanei e mobili si applica la disciplina del Titolo IV del Codice (ex 494/1996) che prevede specifici obblighi in capo al committente o al responsabile dei lavori se nominato dal committente. Vedremo brevemente tali obblighi nelle prossime due lezioni.

Dalla prossima lezione parleremo della figura del Committente.

Per saperne di più consultare la sezione pubblicazioni.