Make Safety
C.T.S.
comitato tecnico sicurezza
Protocolli
Istituzionali
sito a cura di Renzo Rivalta ingegnere RSPP - © Copyright 2012-2018 Make Safety - All rights reserved
logo CTS
Corsi CTS
Username
Password

menu di Fare Sicurezza

L'Azienda Sicura: Lezioni di Salute e Sicurezza sul Lavoro a cura di Renzo Rivalta


ultimo aggiornamento delle lezioni: 25/10/2015

Lezione 8
Il Medico Competente

Il Medico Competente è una figura di ausilio del datore di lavoro e cura gli aspetti di prevenzione e protezione legati alla salute dei lavoratori, non solo attraverso le visite mediche.

Indice della lezione

Infatti partecipa alla valutazione dei rischi e provvede, in collaborazione con il RSPP, ad individuare adeguate misure di prevenzione e protezione, in particolare per tutti quei rischi a cui i lavoratori sono esposti che possono fare insorgere nel lavoratore una malattia.

Il medico competente è un medico laureato con specifiche specializzazioni in medicina del lavoro iscritto nell’elenco dei medici competenti istituito presso il Ministero della Salute. Chi vuole può consultare la pagina del Ministero della Salute dove viene illustrata con maggiore dettaglio la figura del Medico Competente ed i requisiti che deve possedere. Se invece si vuole consultare direttamente l'elenco dei medici competenti italiani è possibile cliccare sul link.

Nomina del Medico Competente

La nomina del medico competente rientra fra gli obblighi che gravano indistintamente sul datore di lavoro e sui dirigenti all'art. 18, comma 1, lett. a). Tale nomina diviene obbligatoria quando nell’azienda sono presenti rischi particolari per i quali il Codice prevede la sorveglianza sanitaria dei lavoratori.
Torna all'indice della lezione

Obblighi del Medico Competente

Si riportano sinteticamente gli obblighi del Medico Competente:

  • collabora con il datore di lavoro e con il servizio di prevenzione e protezione alla valutazione dei rischi per la salute e sicurezza dei lavoratori e alla redazione del DVR (documento della valutazione dei rischi
  • collabora all’attuazione di programmi di promozione della salute
  • effettua la sorveglianza sanitaria, ove necessaria come misura di tutela della salute dei lavoratori.
  • ha il dovere di riportare, in sede di riunione, ai responsabili della sicurezza e al datore di lavoro i risultati aggregati delle sue valutazioni sulle situazioni di rischio negli ambienti di lavoro
  • ha il compito di visitare i luoghi di lavoro almeno una volta l’anno, per valutare l’assenza di rischi ambientali
  • istituisce e custodisce, sotto la propria responsabilità, le cartelle sanitarie dei singoli lavoratori e la relativa documentazione sanitaria, con salvaguardia del segreto professionale.

Per saperne di più sulla figura del medico competente consultare la lezione sorveglianza sanitaria.
Torna all'indice della lezione

La prossima lezione è dedicata ad un approfondimento sulla figura del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (RLS)

Per saperne di più consultare la sezione pubblicazioni.